Sfoglia di asparagi e ricotta

La primavera porta con sè colori e profumi del risveglio dopo il lungo inverno e le primizie di frutta e di verdura sono la gioia più grande per noi; gli asparagi sono una verdura che ancora poco si usa in cucina a causa del loro forte sapore e della difficoltà che si può avere nell’abbinare questo ortaggio a piatti e combinazioni di sapori. Per Andrea l’asparago violetto è un grande vanto in quanto rientra a far parte di quella ristretta cerchia di eccellenze vegetali che vanta la sua amata Albenga: assieme al pomodoro cuor di bue, il carciofo spinoso e la zucchina trombetta l’asparago violetto crea i cosidetti ” quattro di Albenga”, eccellenze del territorio ingauno.
Noi li proponiamo in un connubio con la ricotta e le uova che creano un vero e proprio matrimonio di esaltazione dei gusti e dei colori, il tutto racchiuso da una sfoglia fatta a mano e arricchito dai semi di sesamo tostati; questa la nostra ricetta per ringraziare la Primavera.

Ingredienti

per la sfoglia
200gr di farina 00
mezzo bicchiere di olio di oliva
acqua q.b.
sale q.b.

per la farcia
1 mazzo di asparagi
200gr di ricotta
mezzo bicchiere di latte
100gr di formaggio grattugiato
3 uova
sale
pepe
semi di sesamo

Preparazione
Per prima cosa preparare la sfoglia mischiando la farina con l’olio e il sale, quindi aggiungere l’acqua necessaria per creare un impasto omogeneo e non appiccicoso; dividere l’impasto in panetti e iniziare a stenderlo prima con il mattarello quindi con la tirapasta fino a raggiungere la misura più bassa.
Nel frattempo pulire gli asparagi privandoli della parte inferiore dura e sbollentarli in acqua per circa 6-8 minuti e preparare infine la farcia mescolando le uova, la ricotta, il formaggio, il bicchiere di latte e aggiustando di sale e pepe.
Ungere una teglia rettangolare quindi adiagiarvi le sfoglie di pasta così da creare un guscio, disporre all’interno gli asparagi sbollentati uno vicino all’altro quindi cospargere con la farcitura andando a riempire per bene l’intera superficie, ripiegare la pasta in eccesso per creare la bordatura e per ultimo cospargere di semi di sesamo.
Infornare a 180°/200° per circa 10-15 minuti o finché la sfoglia non inizia a brunire leggermente.

Annunci

Commenta Kwi'zi:nz

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...